Carboni Simone

Verificazione Periodica Bilance: cos’è e quando farla?

La verificazione periodica, chiamata anche “bollatura“, è il controllo legale periodico effettuato sugli strumenti di misura dopo la loro messa in servizio, in base alla periodicità definita in funzione delle caratteristiche metrologiche, o a seguito di riparazione, si tratta di una dichiarazione di conformità che attesta il mantenimento, nel tempo, dell’affidabilità metrologica degli strumenti di misura. La dichiarazione di conformità può essere rilasciata soltanto da aziende certificate.

La verificazione periodica, che può essere eseguita esclusivamente su bilance omologate, ha l’obiettivo di accertare se gli strumenti di misura riportano i bolli di verificazione nazionale o di quelli CEE/CE o della marcatura CE, inoltre accerta che abbiano conservato gli errori massimi tollerati per questa tipologia di controllo.

A seguito dell’attività, viene applicato l’apposito contrassegno (vedere immagine di lato) verde e viene aggiornato (o rilasciato) il Libretto Metrologico.

Il Decreto del Ministero delle Attività Produttive N. 93 del 21/04/2017 che regola la Verifica Periodica degli strumenti metrici, obbliga i “titolari di strumenti metrici” a sottoporre a verificazione periodica gli strumenti di misura utilizzati nelle transazioni commerciali e deve essere richiesta dal titolare degli strumenti per:

  • gli strumenti di prima installazione: entro due anni, in ogni caso non oltre due anni dall’anno di esecuzione della verificazione prima nazionale o CEE/CE o della marchiatura CE e della marchiatura metrologica supplementare;
  • gli strumenti in servizio: almeno cinque giorni lavorativi prima della scadenza della precedente o entro dieci giorni lavorativi dall’avvenuta riparazione, secondo la periodicità fissata nell’Allegato IV, punto 1 del DM 93/17, con decorrenza dalla data dell’ultima verificazione effettuata.

Ogni quanto va ripetuta la verifica periodica?

La verifica periodica, chiamata anche “bollatura“, di una nuova bilancia deve essere effettuata dopo 2 anni dall’acquisto o comunque dopo 2 anni dalla marcatura CE presente in etichetta.

La validità della Verificazione Periodica è variabile in base alla tipologia di bilancia, è di 3 anni per gli strumenti a funzionamento statico come per esempio le bilance tecniche e di laboratorio.

In caso di controllo da parte degli organi di sorveglianza (CCIAA di competenza), l’assenza della Verificazione Periodica o il mancato rispetto delle scadenze, comporta sanzioni e blocchi all’uso dello bilancia.

Carboni Simone effettua verifiche periodiche su bilance fino a 30kg.

Per informazioni o preventivi puoi compilare il modulo qui, chiamare a 3319190371 oppure scrivere su WhatsApp cliccando qui